Benvenuti in Elegia Classics
18063_scarlatti 22

Complete organ music vol. 2

Yon_2_booklet_b4
Yon_2_o_back
Eleorg042
Formato: 1 CD
CD: Disponibile
Sales price 14,50 €
Discount
Tax amount
Prezzo standarizzato:

Artisti

Angiola Rocca, pianoforte
Massimo Gabba, organo



Compositore

Pietro Alessandro Yon (1886-1943)



Organo

Fratelli Ruffatti (2007)



Luogo

Chiesa del Santo Volto, Torino, Italia


Informazioni sull'album



Pietro Alessandro Yon (Settimo Vittone, 1886 – Huntington, 1943) appartiene a quella schiera di organisti che hanno contribuito ad affrancare l’organo dalla propria veste di strumento liturgico, rendendolo a pieno titolo uno strumento anche da concerto. Questo grazie alle possibilità che offriva (e offre tuttora) L’America di fine ‘800 sia in termini economici sia dal punto di vista della dimensione e versatilità degli strumenti. L’organo americano è una sintesi delle diverse scuole europee, tecnologicamente avanzato e concepito soprattutto per “fare spettacolo”. Proprio a partire dalla metà del XIX secolo nasce la scuola virtuosistica d’oltreoceano, grazie soprattutto all’attività divulgativa e didattica di organisti europei – Guilmant, Bonnet, Lemare, Middleschulte – che hanno esportato il “moderno “ linguaggio che si stava consolidando in Europa. Grazie ai loro numerosi allievi americani e agli organisti che dal vecchio continente emigravano in cerca di lavoro e successo, l’America è diventato un polo di attrazione per gli amanti della musica organistica, soprattutto per le numerose trascrizioni dalle più celebri pagine sinfoniche e cameristiche. In questo contesto socio-culturale si inserisce la figura di Yon che dal natio Piemonte, passando per Roma dove ha ricoperto la carica di organista del Vaticano, giunge negli Stati Uniti per diventare organista titolare Cattedrale di St. Patrick a New York. L’organo newyorchese attualmente è uno dei più grandi organi da chiesa del mondo e già nei primi anni del XX sec. era uno dei più importanti del nuovo continente. L’intera produzione organistica di Yon è praticamente concepita per questi grandiosi strumenti a trazione elettrica ricchi di effetti e colori ed è sempre volta a un virtuosismo molto più musicale che tecnico: i brani proposti in questo CD uniscono alla cantabilità dei temi (spesso molto popolari) la spettacolarità che tanto piaceva al pubblico americano.

Altre notizie su questo CD
Registrato a Torino, Italia, nel 2016
Booklet di 16 pag interamente a colori con testi in italiano e inglese
Include un commento musicologico con note biografiche sul compositore
Contiene una scheda completa dell’organo con disposizione fonica e fotografie
Riporta una biografia degli artisti


Description

TRACK LISTING

video

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.